Domande frequenti

FAQ domande frequenti su sicurezza casa e ufficio - Milano

Cosa c’è da sapere sui nostri impianti e la nostra azienda:

  • Come faccio a spiegarvi come è fatta la mia abitazione, e quanto spendo per metterla al sicuro?
    Semplice, compila il semplice Modulo sul nostro Sito, specifica il tuo numero di telefono, l’indirizzo e un nostro incaricato di fiducia verrà a farti visita per aiutarti nella scelta, gratuitamente e senza impegno.
  • Come posso proteggere la mia abitazione e i miei cari anche di notte?
    Un sistema antintrusione nasce appunto per la sicurezza dei beni ma soprattutto delle persone. L’ideale sarebbe ampliare l’impianto con un sistema di protezione “perimetrale” su porte e finestre; può essere un ottimo sistema per poter essere protetti all’interno della propria abitazione, anche durante la notte (sistema armato parzializzato).
  • Posso attivare l’allarme di chiamata S.O.S. senza far partire le sirene o le chiamare verso le Forze dell’Ordine?
    Certo, è possibile dedicare uno o più numeri da chiamare nel malaugurato caso che un vostro caro (o disabile) in casa abbia urgente bisogno di voi ma non è in grado autonomamente di comporre il numero sul telefono o sul cellulare. Con il Pulsante S.O.S. basta poco per far inviare immediatamente la chiamata e l’SMS a chi volete voi.
  • Quanto costa un sistema d’allarme per la mia abitazione?
    Con il nostro KIT Alarm Store a soli 890,00 euro (IVA, trasporto e installazione compresa) si riesce a mettere in sicurezza un appartamento di 5 vani (Ingresso-Cucina-Soggiorno, 2 Camere da letto e 2 servizi). Dipende poi dalla tipologia di impianto, dal livello di sicurezza che si vuole ottenere e dalle dimensioni più o meno grandi dell’abitazione. L’impianto Alarm Store è espandibile fino a 99 sensori per ogni centrale elettronica di gestione con una distanza dei sensori che arriva fino a 100 metri. Con il ripetitore è possibile arrivare anche a 500 metri (senza ostacoli di rilievo).
  • Posso far installare un impianto d’allarme senza ricorrere ad opere murarie e manodopera?
    Certo, con in nostri sistemi totalmente funzionanti con tecnologia Wireless, cioè senza l’utilizzo di fili dalla centrale elettronica ai sensori, si può ovviare a tutti i fastidi per le opere di manodopera e i relativi costi eccessivi. Con la nosta centrale elettronica, si possono comunque aggiungere fino a quattro sensori filari (con filo).
  • Posso far installare un impianto anche se ho animali domestici in casa?
    Certo, i nuovi sistemi antintrusione, danno la possibilità di inserire l’impianto in modi diversi in base alle esigenze del cliente. Una protezione perimetrale su porte e finestre, oppure utilizzando sensori PIR infrarossi tarabili, dà la possibilità ad eventuali animali domestici, di circolare all’interno dei locali, senza provocare allarmi (senza falsi allarmi).
  • Posso installare un impianto d’allarme Alarm Store in casa anche se un mio vicino (o dirimpettaio in caso di condominio) possiede già un impianto simile o uguale al mio?
    Certo. Ogni impianto d’allarme Alarm Store si contraddistingue da un altro (anche uguale o simile) poichè assegna dei codici cifrati diversi per ogni sistema, evitando così la possibilità di falsi allarmi dovuti a sensori che magari sono posizionati in casa altrui (Importante nel caso in cui vengono installati più impianti Alarm Store nella stessa palazzina o abitazioni adiacenti). Niente falsi allarmi per vicinanza dei sistemi.
  • Non ho il telefono fisso in casa; posso ugualmente installare un impianto che mi avvisi in caso d’allarme?
    Certo,il sistema Alarm Store adotta le nuove centrali di allarme che hanno la possibilità di inserire al suo interno una scheda SIM per GSM/GPRS. In tal modo in caso di intrusione o di anomalia impianto, la chiamata verrà effettuata attraverso la tecnologia GSM verso i numeri programmati con i relativi messaggi di notifica.
  • Se sono in casa, come faccio a sapere se l’impianto d’allarme è inserito?
    Gli apparecchi di comando quali telecomandi, tastiera, sono dotati di led di segnalazione che evidenziano lo stato dell’ impianto (attivato o disattivato). Durante l’ingresso in un locale protetto ad impianto attivato, ci sarà da parte di questi apparati una segnalazione di pre-allarme. Le tastiere in particolare, hanno una segnalazione acustica abbinata alla segnalazione luminosa. Con il telecomando è possibile inserirlo o disinserirlo prima e dopo l’ingresso in casa.
  • Posso richiedere l’intervento delle Forze dell’Ordine in caso di allarme?
    Certo, quando la centrale elettronica verrà configurata, sarranno inseriti, a vostro piacimento, anche i numeri delle Forze dell’Ordine. Questo è sempre possibile tramite una comunicazione scritta nella quale venga specificata la certificazione dell’impianto installato.
  • Quanto tempo ci vuole per una buona installazione dell’impianti antifurto?
    I tempi per l’installazione di un sistema antintrusione dipende alla tipologia dell’impianto, cioè dalla quantità di prodotti da installare, le dimensioni dei locali da proteggere. Possiamo dire comunque che l’installazione in un appartamento standard delle dimensioni di 3 vani più 2 servizi, può essere ultimata in molto meno di un giorno, anche nell’arco di una stessa mattinata.
  • Posso rimanere in casa con le finestre aperte e con l’impianto d’allarme inserito? Funziona lo stesso?
     Certo, chiaramente una finestra aperta comporta sempre un rischio, in quanto manca la sicurezza attiva. In tal caso comunque esistono delle apparecchiature “sensori di movimento ad infrarossi” che rilevano l’intrusione nel momento in cui ci fosse l’attraversamento di questi.
  • Non voglio avere problemi con i vicini riguardo la sirena esterna; quanto tempo suona e quanto tempo rimane attivata?
    Normalmente la sirena esterna rimane inserita per un tempo massimo di alcuni minuti per ogni singolo ciclo di allarme. In base alle scelte del cliente, il tempo di allarme e il numero di cicli possono essere programmati a piacimento senza disturbare eccessivamente il vicinato. E’ possibile comunque installare soltanto la sirena interna all’abitazione (magari in un condominio); il ciclo e il tempo sarrano scelti da voi, con un “rumore” non eccessivo per i condomini vicini.
  • Dove posso far installare la sirena esterna e dove è meglio farlo; chi lo farà per me?
    E’ fondamentale che al momento dell’intrusione di un qualsiasi malintenzionato in casa tua, tutte le apparecchiature facciano in modo di segnalare tale fatto. In questo modo l’intruso dovrà tenere in considerazione anche la sirena esterna. Si preferisce installarla in luoghi poco accessibili, magari ai piani superiori. Inoltre bisogna fare in modo che la sirena esterna sia ben visibile, udibile, e che quindi, anche in caso non sia attivata, svolga anche la funzione di deterrenza. Naturalmente te la montiamo noi di Alarm Store Milano 1.
  • Se viene a mancara l’energia elettrica e l’impianto è in funzuione, cosa accade?
    Non accade proprio nulla. Anzi la centrale elettronica ti avviserà sul tuo cellulare e l’impianto d’allarme rimane inserito poiché al suo interno è installata una batteria che garantisce un’autonomia di molte ore. Sarà tua cura provvedere ad informarti sulle cause della mancata erogazione del servizio elettrico; noi di Alarm Store Milano 1 ti garantiamo una buona autonomia delle batterie (ricaricabili con caricatore incluso nel prezzo) per il corretto funzionamento dell’impianto.
  • Per l’accesso al mio negozio con l’allarme attivato, posso dare telecomandi ai miei dipendenti oppure posso farli entrare soltanto in determinate fasce orarie (solo orari di lavoro)?
    La centrale elettronica Alarm Store  permette la programmazione di svariati codici, abbinati ad ogni singolo utente (un codice per ogni utente). E’ possibile inoltre decidere in quali locali, in quali giorni e in che fascia oraria saranno abilitati all’accesso i singoli utenti con il loro codice assegnato.

Altri dubbi? Contattaci adesso!

I commenti sono chiusi