Bonus fiscale anche per impianti e sistemi di sicurezza

Con il decreto sviluppo approvato nel mese di giugno 2012, il bonus fiscale previsto per le ristrutturazioni edilizie, per il periodo dal 26 giugno 2012 al 30 giugno 2013, è stato portato dal 36% al 50% ed è stato raddoppiato da 48.000 a 96.000 euro l’ammontare complessivo delle spese detraibili per unità immobiliare.

L’acquisto di un sistema di allarme e antifurto rientra per legge nelle ristrutturazioni edilizie che dal  1 gennaio 2012 godono della detrazione fiscale del 36% senza scadenza temporale.

Inoltre, il bonus fiscale previsto dalla legge per le ristrutturazioni edilizie, per il periodo dal 26 giugno 2012 al 30 giugno 2013, è stato portato dal 36% al 50% ed è stato raddoppiato da 48.000 a 96.000 euro l’ammontare complessivo delle spese detraibili per unità immobiliare.

Si tratta di una novità di grande interesse per i sistemi di sicurezza, considerato che la legge agevola espressamente gli interventi sugli immobili residenziali “relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi” sulle singole unità abitative.

Contatta Alarm Store per maggiori informazioni.

Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi