Aumentano i furti nelle case

furti nelle abitazioni in italia

Notizia da Televideo RAI

Sono in aumento i furti nelle abitazioni denunciati dalle forze di polizia all’autorità giudiziaria. Fra le grandi città italiane il primato negativo per numero di furti spetta a Roma, mentre Verona ha la percentuale più alta di autori dei furti scoperti e assicurati alla giustizia. Secondo dati dell’Istat ed elaborati dall’ Osservatorio sulla sicurezza sussidiaria dell’Assiv, l’Associazione della vigilanza privata aderente a Confindustria, in 5 anni, dal 2006 al 2010, il numero dei furti in casa è salito da 141.600 a 169.163 con un aumento del 19,5%.

Purtroppo la grande maggioranza dei furti nelle abitazioni resta senza colpevoli. Nel 2010, a Roma, che ha il numero più alto di furti con 7.900 delitti denunciati, la percentuale di malviventi scoperti e’ pari al 2,2% del totale. Al secondo posto, Milano con 6.168 furti dei quali solo per l’1,6% viene scoperto l’autore. I dati sfatano invece i luoghi comuni sulle città meridionali invasi dalla criminalità: Napoli, per esempio, registra solo 800 furti nelle abitazioni, con un indice fra i più bassi sul totale della popolazione (83 ogni 100mila abitanti), e presenta anche un’elevata percentuale di malviventi individuati (4,1%). Le abitazioni più sicure sono a Verona, che registra 459 furti (numero più basso in assoluto) e con il 4,8% la percentuale più alta di casi risolti.

Leggi altro su: http://www2.televideo.rai.it/televideo/pub/articolo.jsp?id=12933#sthash.ForTSIr9.dpuf

Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi